I dati elaborati da un sondaggio congiunto effettuato dalle due associazioni di categoria italiane degli Home Stager, evidenziano che affidarsi ai professionisti della Valorizzazione Immobiliare per preparare adeguatamente l’immobile prima che venga messo sul mercato,  è la mossa vincente per accorciare tempi di vendita e ridurre gli sconti sul prezzo.

Le due Associazioni di categoria ASSOCIAZIONE PROFESSIONISTI HOME STAGING ITALIA e  ASSOCIAZIONE NAZIONALE HOME STAGING LOVERS, anche per il 2019 hanno unito le forze e creato una statistica congiunta sulla base dei dati raccolti tra i loro associati. Il risultato conferma l’efficacia di questo valido strumento a disposizione di chi deve vendere casa e dei professionisti dell’immobiliare.

I dati parlano chiaro: secondo le statistiche della Banca d’Italia per l’anno 2019, il tempo di vendita medio di un immobile è di 7 mesi, mentre avvalendosi dei professionisti delle ASSOCIAZIONI DI HOME STAGING, questo tempo scende a 48 giorni, quindi un tempo 4 volte più veloce della media; tempo che si riduce ancora rispetto alle statistiche delle stesse associazioni per gli anni precedenti, quindi possiamo dire che il trend è assolutamente positivo. Sempre dalle statistiche Banca d’Italia, per il 2019,  lo sconto medio sul prezzo di vendita di un immobile è circa dell’11%, mentre con L’HOME STAGING scende al 2%, un dato che parla da solo.

Emerge anche il tipo di immobile che nel 2019 è stato maggiormente oggetto di Valorizzazione: il trilocale, con un 61,5% degli interventi, al quale seguono i quadri locali con il 21,8% e a seguire bilocali e villette entrambi con un 7,7%.

Per quanto riguarda le locazioni abbiamo anche qui dati davvero interessanti: avvalendosi dell’HOME STAGING si ha una media del 13% di aumento del canone annuo che il proprietario può richiedere per il proprio immobile e SOLI 5 GIORNI di permanenza media sul mercato. Praticamente l’immobile viene allestito, fotografato, pubblicizzato e così affittato in un tempo davvero brevissimo!

Ma cosa fanno questi PROFESSIONISTI DELLA VALORIZZAZIONE IMMOBILIARE per ottenere risultati così importanti?

Anche se ormai non è più un argomento nuovo o una tecnica sconosciuta in Italia, è bene specificare che non si tratta di fare una ristrutturazione. Si tratta di dare la giusta immagine all’immobile in vendita o in affitto, prepararlo adeguatamente e far si che venga comunicato nel modo corretto: si interviene in genere su colori, elementi di arredo, illuminazione, dopo aver studiato attentamente il target di potenziali acquirenti. Per andare a promuovere l’immobile inoltre non si potrà fare a meno di un servizio fotografico, e negli ultimi tempi anche i video immobiliari stanno salendo alla ribalta.

Ecco che questi professionisti quindi, devono padroneggiare molte competenze per poter fare al meglio il loro lavoro: design, fotografia, marketing, decorazione, comunicazione. Il tutto sapientemente mescolato per poter dare ad ogni immobile la sua chance nel mercato immobiliare.

C’è un dato davvero interessante in queste statistiche: la valorizzazione immobiliare è donna. L’identikit dell’Home Stager ci dice infatti che l’HOME STAGER è donna, l età media è 44 anni e che questa attività muove un fatturato complessivo di oltre  un milione di euro l’anno.

Possiamo anche dire che ormai l’HOME STAGING è una pratica consolidata in Italia: gli associati di APHSI e HSL vantano una percentuale considerevole di Professionisti che fanno questo lavoro da oltre 3 anni, il 21,7% , mentre un bel 19,3% si occupa di HOME STAGING da oltre 5 anni.

Pensare di valorizzare un immobile per la vendita nel 2020 senza avere le competenze, la formazione, l’aggiornamento continuo e ovviamente l’esperienza sul campo, può portare ben lontani dai dati che le statistiche relative all’anno passato hanno evidenziato: è consigliabile quindi rivolgersi a professionisti capaci e riconosciuti per non incorrere in brutte sorprese.

Ma la valorizzazione di un immobile non si ferma al solo mercato delle compravendite e degli affitti a lungo termine: un mercato per il quale è sempre più richiesto l’aiuto di un professionista dell’HOME STAGING è il settore ricettivo extra-alberghiero, quello delle strutture definite anche micro ricettive. In questo caso l’aiuto di un professionista che si occupi di rendere particolarmente attraente l’alloggio da pubblicizzare sui portali e sui propri siti di prenotazione è una carta davvero vincente: l’aumento del tasso di occupazione è stato calcolato del 38%, e l’aumento del prezzo di locazione del 21%.

Sul mercato ricettivo extra-alberghiero questi professionisti possono fare davvero la differenza. Purtroppo il periodo storico che stiamo vivendo ha portato questo mercato ad una battuta di arresto nel 2020; per chi fa del turismo e della ricettività extra alberghiera la propria professione e la propria passione, è fondamentale un supporto concreto per ripartire.

APSHI l’Associazione Professionisti Home Staging Italia ha voluto creare, con la collaborazione dei suoi associati, una “GUIDA PER LA RIPARTENZA” dedicata alle realtà imprenditoriali del settore turistico-ricettivo, offrendo le proprie competenze ed esperienze in un file scaricabile gratuitamente, ma soprattutto offrire una consulenza gratuita a chi ne farà richiesta alla pagina dedicata del sito dell’associazione.

Siamo certi che la figura del PROFESSIONISTA DELL’HOME STAGING, sarà sempre più importante nei prossimi anni, proprio perché sia per il mercato turistico ricettivo che per il mercato immobiliare, l’immagine, la presentazione e la corretta promozione continueranno ad essere elementi fondamentali per attrare i potenziali acquirenti.

I numeri ci dicono molto del nostro lavoro, ma non si può dimenticare che scegliere casa non è solo una questione di numeri ma c’è in gioco una forte componente emozionale: per essere vincenti sul mercato serve avere il giusto prezzo… mescolato alla giusta emozione.

Michela Amadio

Associato Professionista APHSI

Referente Regione Veneto e Friuli V. G.

Associazione Professionisti Home Staging Italia è nata nel 2012 ed è costituita da professionisti specializzati nella valorizzazione immobiliare. APHSI è la prima Associazione di Categoria ad essere iscritta nel 2017 nell’elenco delle associazioni professionali che rilasciano l’Attestato di Qualità dei servizi,  a seguito degli adempimenti richiesti dal Ministero dello Sviluppo Economico (L. 14 gennaio 2013, n. 4 “Disposizioni in materia di professioni non organizzate” )  https://www.associazionehomestaging.com/

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *